logo falzea SLOGAN

OLIMPIO TALARICO - L'ASSENZA CHE VOLEVO

OLIMPIO TALARICO - L'ASSENZA CHE VOLEVO

OLIMPIO TALARICO - L'ASSENZA CHE VOLEVO

€15,00
ISBN : 9788882963705

Quantità

Email to friend
A Fercolo, piccolo centro dell'entroterra calabrese, vive l'umanità del romanzo. Un'umanità complessa e dolorosa, caratterizzata da situazioni irrisolte e trasversali nell'incertezza dei rapporti. Un professore precario, un politico navigato, una prostituta, un ragazzino alla ricerca del vero padre, due studenti dagli opposti destini, un maresciallo a caccia di un omicida. Un viaggio in pulmino, tra strade e paesi di Calabria, una terra con le sue smemoratezze, "i suoi caratteri, il rammarico profondo per tutto quello che potrebbe essere e non è." Un viaggio che, seppur breve, rimescola le carte e i rapporti, rimette in discussione le singole vite, stravolgendole: dopo non sarà più come prima. Vicende umane, tra derive e riscatti, paesaggi del cuore e di una regione che, aspra e dura, cerca tenerezza.
 
OLIMPIO TALARICO, crotonese di nascita, vive e cresce a Caccuri (Kr).
Dal 1994 vive a Bergamo dove, presso il Liceo delle Scienze Umane "Paolina Secco Suardo", insegna materie letterarie. Ha pubblicato il romanzo "Il due di bastoni", selezionato fra i 19 finalisti del Premio Tropea 2011 e finalista del Premio Kriterion città di Avellino.
Suo anche il racconto "Il controcanto del bombardiere" apparso sul periodico di letteratura e arti inedite "Scritti inediti". Ha inoltre curato due antologie di giovani autori "Giovani in cammino" e "In punta di penna".
Fa parte del comitato organizzatore del prestigioso Premio Letterario Caccuri per il quale è il responsabile della sezione saggistica.
 
 
Titolo e sottotitolo

L'ASSENZA CHE VOLEVO

Collana Romanzi & Racconti
Autore

TALARICO OLIMPIO

Rilegatura

BROSSURA

Pagine

224

Anno

2013