DIRITTO E DISABILITY STUDIES

Angelo D. Marra

DIRITTO E DISABILITY 

STUDIES

Pagine 360 - € 18,90

acquista.jpg

 

 

 

 

 

Ripensare la disabilità: è questa l’operazione chiave di questo volume, chesull’argomento presenta una raccolta di saggi nei quali l'autore tratta il temadella disabilità nel contesto giuridico e sociologico italiano, realizzandoquell'incrocio tra  Disability Studies e diritto che ha sempre animato lasua ricerca. La proposta avanzata in queste pagine è di ispirarsi ai Disability Studies,disciplina accademica anglosassone, quale nuovo approccio al concetto didisabilità ed occasione per sperimentare un metodo di lavoro basato sullacondivisione e l'utilizzo di competenze e saperi diversi. Grazie a tale sinergia è possibile individuare un metodo specifico perapprofondire e discutere il diritto della disabilità, abbandonando la logicadel favore e adottando  invece quella dell'attuazione dei diritti. In uno dei saggi l’autore, calabrese, sostiene la tesi che studiare ladisabilità, traendo linfa dalle elaborazioni già raggiunte nel contestoinglese, possa innescare un circolo virtuoso, di piena cittadinanza, diprogresso, di innovazione, in grado di influenzare in maniera positiva non solola vita delle persone con disabilità ma l’intera sua regione, problematica sottodiversi profili.

LAW AND DISABILITY STUDIES

This book contains a collection of papers, some in Italian and other in English, which were produced from 2004 to 2009. The chapters, which were already published in books, hosted in international journals, domestic ones or websites, cover a variety of issues.  They explore the intersection between Law and Disability Studies. This book promotes a trans-disciplinary social model-thinking presenting Disability Studies as a new field of research in Italy.

Leggi l'articolo su "Calabria Ora"